Rientrate della vacanze abbronzate e rilassate ma con capelli secchi e rovinati? Ahi ahi ahi, non avete resistito alla tanto attesa tintarella e vi siete esposte senza proteggere accuratamente i vostri capelli. È giunto il momento di mettere la testa a posto e dire addio a chiome spente, sciupate, rovinate dal sole e dal sale.

 

La prima cosa da fare è idratarli e nutrirli a fondo.
Scegliete uno shampoo delicato e ricco di principi attivi nutrienti come la cheratina, che svolge un’azione ristrutturante e fortificante inserendosi nella fibra capillare danneggiata, aumentandone resistenza ed elasticità .

Dopo lo shampoo, usate un trattamento idratante, principalmente un balsamo riparatore che nutra, protegga e ripari dai danni causati da agenti esterni disseccanti. Abbinate il balsamo ad un trattamento innovativo fortificante e riparatore. Consigliamo il nostro Siero Fortificante Riparatore ecobiologico della linea TRICOBIO: a base di Cheratina Vegetale derivata da grano, riso e avena, che crea un film leggero rendendo i capelli più folti e corposi.

In generale, cercate di non usare acqua troppo calda o troppo calcarea, tra i primi fattori a seccare i capelli.

Infine, ricordatevi sempre che la bellezza parte anche dall’alimentazione.
La vitamina A (presente nella patate dolci) è importantissima per nutrire i capelli, il ferro (presente nella carne e nei faglioli) aiuta a rendere la fibra capillare più forte e più lucente. La frutta, ricca di vitamina C (in particolare negli agrumi) aiuta l’assorbimento del ferro. Non dimenticate infine di utilizzare sempre un cucchiaino di olio extravergine: aiuta il capello a rimanere lucido e splendente.

 

 

 

I PIÙ LETTI

X