Home | News | Ritenzione Idrica? Ecco come combatterla

Ritenzione Idrica? Ecco come combatterla

Con l’arrivo dell’estate spunta l’incubo ritenzione idrica! La ritenzione idrica è uno dei più antipatici problemi antiestetici che riguarda il genere femminile. In realtà, non si tratta solo di una questione estetica, ma di salute vera e propria. L’accumulo di liquidi nei vari distretti del corpo (caviglie, cosce, glutei) si evidenzia quando i liquidi non vengono correttamente drenati dal sistema circolatorio. Tale accumulo causa gonfiore e pesantezza portando alla formazione della tanto indesiderata cellulite.

Partendo dall’alimentazione, ecco cosa evitare e cosa inserire nella tua dieta per combattere la ritenzione idrica.

  1. Riduci l’apporto di sale, non solo utilizzandone meno nei condimenti ma evitando anche tutti quei prodotti che contengono sale nascosto (formaggi, salumi, patatine, snack, grissini,…)
  2. Integra la tua dieta con estratti titolati di queste erbe: pilosella, tarassaco, centella asiatica, gambo d’ananas, betulla e carciofo. Ricche di flavonoidi antiossidanti, tannini e sali minerali, ad azione depurativa, diuretica e sgonfiante, utili per contrastare l’affaticamento delle gambe e gli inestetismi della cellulite.
  3. Mangia più cibi ricchi di potassio (kiwi, spinaci, finocchi, piselli, noci, merluzzo, banane,..): il potassio stimola la diuresi, contribuendo ad eliminare il sodio in eccesso.
  4. Bevi almeno due litri di acqua al giorno.

Oltre a mangiare in modo sano, è consigliabile praticare sport come il nuoto o la camminata: favoriscono la funzionalità del microcircolo, prevengono il sovrappeso ed aiutano a ridurre la ritenzione idrica.

Infine, un aiuto per combattere gonfiore e pesantezza è effettuare massaggi con le giuste creme ricche di attivi che aiutino a contrastare l’insorgere della problematica.

La nostra Crema-gel Defaticante Gambe Aloe Bio 50 grazie ad un pool di estratti vegetali come quello di Centella Asiatica, di Edera, di Fucus, di Ippocastano, di Betulla e tanti altri, assicura una delicata ma potente azione stimolante della circolazione, drenante, vaso-protettiva e riequilibrante della permeabilità capillare.
I ristagni di liquidi si riducono e con loro gonfiori e tensioni, grazie all’elevato contenuto di escina e carnitina, per lasciare il posto ad una ritrovata leggerezza ed energia.